Sandro Pertini - la giornata
12 ottobre 2005

Il ritrovo è Albisola, in provincia di Savona, per dirigerci nell’entroterra dove a Stella ci aspetta Elisabetta Favetta, vivace presidente dell’Associazione Sandro Pertini. Stella, un piccolo borgo in collina, è il paese natale del Presidente più amato della Repubblica Italiana. Dopo una sosta al bar centrale, incontriamo Elisabetta Favetta e Gianni Zumino, segretario dell’Associazione stesa. L’Associazione è apolitica, apartitica e senza scopo di lucro ed è nata per mantenere vivo e diffondere il patrimonio storico, umano e politico di Sandro Pertini. Ci rechiamo subito al vicino cimitero per rendere omaggio alla tomba della famiglia Pertini e poi raggiungiamo la casa natale del Presidente. La casa è attualmente chiusa e non visitabile (verrà in seguito acquistata dalla Regione Liguria) ma i nostri amici la descrivono dettagliatamente con la speranza, prima o poi, di poterne fare un museo. Nel corso della visita, ci raggiunge un fotografo del quotidiano La Repubblica che ci chiede l’autorizzazione ad essere ripresi per un servizio che comparirà dopo alcuni giorni sul settimanale Il Venerdi. Passiamo poi nella piccola sede dell’Associazione dove sono raccolti cimeli, foto, libri, ricordi di vario tipo e il libro delle visite, dove compare anche qualche firma importante.

Per pranzo siamo al ristorante La Girotta, in località Santa Giustina, gestito da una socia dell’Associazione. La cucina è tipica savonese con un tocco di creatività legato alla valorizzazione della pianta di chinotto, utilizzato per alcune pietanze.

Il pomeriggio è dedicato all’olio di oliva. Si scende a Celle Ligure, al Frantoio Cooperativo dove abbiamo l’opportunità di visitare gli impianti e ci viene illustrato tutto il processo di lavorazione che porta dall’oliva all’olio, di cui la Liguria - con la zona di Savona in particolare - è un’importante produttore.

Sandro Pertini la giornata i partecipanti
e il ristorante
galleria
foto 1 - 2
link utili

freccia.gif (904 byte)

torna alla home